10.7 C
Londra
martedì, Settembre 27, 2022

Omicidio in piazza a Palma di Montechiaro, il killer si costituisce Live Sicilia

PALMA DI MONTECHIARO (AGRIGENTO) – Omicidio nel pieno centro di Palma di Montechiaro, in provincia di Agrigento. Un imprenditore 65enne, Lillo Saito, titolare dell’omonima azienda che si occupa di produzione di gelati, è stato ucciso con quattro colpi di pistola sparati da distanza ravvicinata mentre si trovava in auto nella centralissima piazza Provenzano.

A fare fuoco è stato Angelo Incardona, 44enne del posto, noto alle forze dell’ordine con precedenti penali per tentato omicidio e detenzione illegale di armi. Il killer ha esploso un primo colpo riuscendo a ferire il bersaglio designato salvo poi avvicinarsi, aprire lo sportello, e finirlo con altri tre spari. Incardona ha poi raggiunto gli anziani genitori della vittima e ha fatto fuoco anche al loro indirizzo, non riuscendo nell’intento di ammazzarli. Entrambi si trovano adesso ricoverati all’ospedale San Giacomo d’Altopasso di Licata.

Il 44enne, dopo essersi lasciato dietro una scia di sangue, si è consegnato al Comando provinciale di Agrigento accompagnato dalla moglie. Sulla scena del delitto si trovano i carabinieri del Nucleo operativo, i militari della Compagnia di Licata e i colleghi della stazione di Palma di Montechiaro. Presenti anche il magistrato di turno e il medico legale. Sul posto anche la pm Maria Barbara Grazia Cifalinò.
CONTINUA A LEGGERE SU LIVESICILIA

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Ultime Notizie
- Advertisement -spot_img
Notizie Correlate